Page icon

Team

La nostra forza è nell'organizzazione: quattro dipartimenti interamente dedicati al cliente, capaci di collaborare tra loro in modo agile e trasversale per fornire un servizio a 360 gradi


R&D, Project Management, Data Analysis e Quality Service cooperano a stretto contatto per comprendere il contesto, analizzare i dati e sviluppare soluzioni, forti della nostra esperienza in materia di trasporti e mobilità sostenibile.
Un project manager affiancherà ciascun cliente per garantire il raggiungimento dei risultati attesi e l'ottimizzazione delle sue prestazioni in tema di mobilità (persone e mezzi), anche attraverso la riorganizzazione delle attività di business.

Un intero team multifunzionale dedicato al cliente a partire dal nostro CEO

Moby4all Marchio

Cristina Pronello

C.E.O.

Cristina Pronello, CEO di Mobyforall, è tra i maggiori esponenti nel settore della mobilità. Presente in numerosi contesti internazionali, ha scelto di dedicare la sua conoscenza ed esperienza all’ottimizzazione delle soluzioni per i nostri clienti.

Un curriculum d'eccezione al tuo servizio

Dopo anni di insegnamento e ricerca sul tema, Cristina ha costruito l’azienda potendo vantare numerose e diverse esperienze nel settore della mobilità e dei cosiddetti Intelligent Transport System con una grande conoscenza degli impatti ambientali e sociali dei sistemi di trasporto, grazie anche alle ricerche e indagini sui comportamenti di mobilità.

Professore al Politecnico di Torino, presso il Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio, ove coordina il gruppo di ricerca TRIS (Transport Research for Innovation and Sustainability) sul tema dei trasporti innovativi e sostenibili. È inoltre membro del laboratorio dipartimentale di big data e data science SmartData@PoliTO.
È stata professore presso la Sorbonne Universités (UTC) come titolare della cattedra di “Intelligent Transport Systems and Territorial Dynamics”, e presso l’Université Lumière Lyon2, dove ha lavorato nel laboratorio di Economie des Transports (LET), ora LAET (Laboratoire d’Economie et Amenagement de Territoire).
Ha fatto parte del Board di Ferrovie dello Stato Italiane SpA fino al 2021, e ha presieduto l’Agenzia della Mobilità Piemontese nel periodo 2016-2018.
Ha preso parte a numerose attività di ricerca coordinando progetti negli ambiti di transport planning and policy, travel behaviour, ITS, e impatto ambientale dei trasporti e della mobilità.
Ha vinto il premio 2020 di TRA VISIONS 2020 per la sezione cross-modal del concorso assegnato agli innovatori dei trasporti che hanno svolto ricerche di grande impatto finanziate dall'UE.

Ha una vasta esperienza internazionale nel campo della ricerca sui trasporti:
 - Esperta nazionale nel Comitato Programma Trasporti della Commissione Europea (2012-2014);
 - Membro dello Scientific Advisory Board di JPI Urban Europe (2012-2018);
 - Presidente del comitato di settore "Transport and Urban Development" del COST (2006-2014);
 - Membro di ECTRI (European Conference of Transport Research Institutes) dal 2003 dove ha prestato servizio nel board dal 2005 al 2013;
 - Membro del Comitato US TRB sulle attività internazionali fino al 2018;
 - Membro di Research Innovation Implementation Management Committee e Women's Issues in Trasportation.
 - Membro del database EU Evaluator/Review Expert all'interno di Horizon 2020, 7th FP (Framework Program for Research), ERANET, ESF, ANR (Agence Nationale de la Recherche de France),
 - Membro del database del MIUR (Ministry for University and Research), di AERES ora HCERES (Haut Conseil à l'évaluation de la recherche et de l'enseignement supérieur) e di FQRSC (Fonds québécois de la recherche sur la société et la culture) per la valutazione di progetti.

Prospettive della mobilità

Una breve analisi sul ruolo del Car Sharing all'interno dei servizi di mobilità e del suo rapporto con il trasporto pubblico locale.

Rivista: Progetto Manager - il mensile di Federmanager
Autori: Cristina Pronello

Data Analyst

Ximena Garzon Ruiz

Il background di Ximena è dedicato all'analisi di big data e all'efficientamento dei processi mediante tecniche di deep learning e image processing in contesti diversi, da Pirelli alle società autoportuali internazionali.

Nel suo percorso di studi ha studiato Ingegneria Industriale e ICT for Smart Societies, oltre ad un master in Manufacturing Data Analysis.

Pinky Kumawat

Con la conoscenza ed esperienza acquisita durante il dottorato e nel gruppo di ricerca Transport Research for Innovation and Sustainability (TRIS), Pinky si occupa di data analytics per comprendere il comportamento di mobilità, applicando modelli psicometrici avanzati, statistiche multivariate, data mining e metodi di apprendimento automatico, analizzando dati di mobilità ottenuti da diverse fonti.

Laureata in Computer Science and Engineering (Informatica e Ingegneria), ha completato il dottorato in Urban and Regional Development (Trasporti). È stata visiting researcher presso l'Universitè de Technologie de Compiègne (Francia) e lavora attualmente come assegnista di ricerca al Politecnico di Torino (Italia).

R&D Manager

Deepan Anbarasan

Responsabile dello sviluppo tecnico, Deepan ha una grande capacità di analizzare e rispondere alle necessità tecnologiche di ogni progetto. Negli anni ha maturato esperienza nel settore dell’uso di ICT per la ricerca su patterns di mobilità personale e nei trasporti in generale.

Laureato in ICT for Smart Societies, ha lavorato per Tata Consultancy, Woolworths Ltd ed il Politecnico di Torino.

Suresh Murugesan

Con oltre tredici anni di esperienza in Software e Hardware Engineer, Suresh è in grado di rispondere nella maniera più efficace a qualunque necessità di sviluppo di Mobyforall, assicurando la massima funzionalità possibile.

È laureato in Ingegneria Elettronica e ha precedenti esperienze in aziende di respiro internazionale nei settori ingegneristico e hi-tech.

Project Manager

Daniel Alberto Sebastia

Project manager, individua le priorità all'interno dei progetti e verifica tempi e fattibilità economica di ciascun processo, nel rispetto degli standard di qualità definiti. Garantisce l'efficienza organizzativa secondo le esigenze dei clienti di Mobyforall curando le opportune personalizzazioni dei servizi.

Laureato in Management ed Economia, ha lavorato per Barilla, Sanofi e per il Politecnico di Torino.

Quality Services Manager

Angela Maiello

Assicura la massima precisione e ottemperanza ad elevati livelli di qualità per ciascun processo di Mobyforall, mediante una costante verifica degli aspetti gestionali e finanziari. Angela permette, attraverso un monitoraggio continuo delle varie attività, il raggiungimento del massimo risultato possibile per i nostri partner.

Laureata in Scienze Biologiche, ha esperienza come Auditor di parte Terza per diversi schemi di accreditamento, di ricerca presso le Università, Enti pubblici e privati nei settori di prova ambientale, sanitario e forense.

Gianni Andreotti

Con la sua esperienza trentennale nel settore della consulenza organizzativa, contribuisce all'accrescimento di una cultura di servizio al cliente basata sull’intelligenza emotiva ed il teamworking. Garantisce la fluidità e la qualità nell’organizzazione del lavoro e nell’elaborazione di ciascun progetto di Mobyforall.

Laureato in Psicologia delle Organizzazioni e del Lavoro, ha collaborato, tra le altre aziende, con TOD'S, L'Oréal, Iveco, Martini, Agusta Westland e ha una propria società di consulenza.

Videointerviste

Panel - "Che aria tira ad Asti?"

Il 27 marzo 2022 ad Asti si è tenuto un incontro per parlare del cambiamento climatico e del tema della transizione ecologica. Al panel sono intervenuti Maurizio Pallante, saggista italiano e divulgatore scientifico, Eleonora Evi, co-portavoce nazionale di Europa Verde e Cristina Pronello, Professore Ordinario di Trasporti al Politecnico di Torino, esperta di mobilità e comportamento degli utenti.

Panel - Union de Transportes Publiques et Ferroviaires

In occasione dell’evento Les Transports Publics et Ferroviaires, fers de lance de la mobilité durable et intelligente, tenutosi il primo marzo 2022, due panel di rappresentanti delle aziende di trasporto e del mondo politico hanno discusso il ruolo del trasporto pubblico e ferroviario quali promotori della mobilità sostenibile ed intelligente.
Nel secondo panel di esperti, che ha dibattuto della smart mobility (intermodalità, MaaS, nuovi servizi di mobilità), sono intervenuti Herald Ruijters, direttore degli investimenti e trasporti innovativi per DG MOVE della Commissione Europea; Damien Pichereau, vice-presidente della Commissione dello Sviluppo sostenibile e della gestione del territorio e membro della Commissione Affari Europei della Assemblea nazionale francese; Florian Maitre, vice-presidente della regione Grand Lac e responsabile di trasporti, intermodalità e progetti sul territorio, nonché vice-presidente del GART con la delega alla mobilità digitale; Cristina Pronello, Professore Ordinario di Trasporti al Politecnico di Torino e già titolare della cattedra “Mobilità Intelligente e dinamiche territoriali” all'Università di Compiègne; Marie-Claude Dupuis, vicepresidente dell'UTP e direttrice delle strategie sostenibili di RATP Group.

Intervista - "Covid-19, local public transport and sustainable mobility"

Durante la seconda ondata di Covid-19, Cristina Pronello, Professore Ordinario al Politecnico di Torino, ha discusso le aspettative e le strategie adottate dalle aziende di trasporto, affrontando i punti di forza e le sfide della mobilità sostenibile.